Cosa fa la bicicletta al vostro corpo?

In qualità di affiliato Amazon, guadagno dagli acquisti idonei. Sentiti libero di offrirmi un caffè facendo la spesa tramite questo Portale Amazon.

Se state pensando di dedicarvi al ciclismo, dovete sapere esattamente cosa aspettarvi. La bicicletta offre molti benefici, dallo sviluppo della forza nella parte inferiore del corpo al miglioramento della salute cardiovascolare. Può persino ridurre il rischio di sviluppare il cancro. Ma quali sono i rischi associati al ciclismo? Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a stare tranquilli e a trarre il massimo beneficio dal ciclismo.

Il ciclismo migliora la salute cardiovascolare

Il ciclismo è una forma di esercizio a basso consumo energetico, utile a persone di tutte le età. Può anche essere un'attività sociale, in quanto consente ai ciclisti di trascorrere del tempo con gli altri e di interagire con nuove persone. È stata anche collegata alla salute del cervello, in quanto il ciclismo può ridurre i cambiamenti cognitivi che potrebbero rendere le persone più vulnerabili alla demenza in età avanzata. Inoltre, la bicicletta può contribuire a migliorare i legami sociali e la vita familiare.

Andare in bicicletta riduce la quantità di grassi nel sangue, che possono ostruire le arterie e aumentare il rischio di malattie cardiache. Uno studio condotto in Danimarca su 30.000 persone di età compresa tra i 20 e i 93 anni ha rilevato che andare in bicicletta migliora la salute cardiovascolare. Inoltre, i ciclisti sono esposti a una quantità di inquinamento atmosferico da due a tre volte inferiore rispetto a chi si reca al lavoro in auto. Nonostante i benefici della bicicletta per la salute, è comunque essenziale consultare un medico prima di iniziare qualsiasi programma di fitness o di apportare modifiche alla dieta.

Gli studi condotti sui benefici della bicicletta hanno rilevato che essa può ridurre significativamente il rischio di malattie cardiache, ictus e cancro. È stato inoltre dimostrato che riduce il rischio di obesità. Il ciclismo è un eccellente esercizio aerobico che aiuta il cuore, i vasi sanguigni e i polmoni. Di conseguenza, è una delle tante forme di attività fisica raccomandate dall'NHS.

Il ciclismo migliora l'equilibrio, la coordinazione e l'andatura. L'equilibrio è essenziale per una vita sana, poiché tende a deteriorarsi con l'età. Migliorando l'equilibrio, il ciclismo può prevenire cadute e fratture, aiutandovi a rimanere mobili e a prevenire gli infortuni. E, naturalmente, permette di risparmiare sulla benzina!

Il ciclismo è anche un eccellente esercizio cardiovascolare a basso impatto, che agisce su tutti i muscoli della parte inferiore del corpo. È un ottimo modo per tenersi in forma e divertirsi. È anche un modo economico e divertente per spostarsi. È anche delicato per le articolazioni, quindi è un'ottima forma di esercizio per tutti i livelli di fitness. Cercate di andare in bicicletta per trenta-sessanta minuti, da tre a cinque giorni alla settimana.

Il ciclismo può aiutare a prevenire e gestire le malattie cardiovascolari. Può migliorare l'equilibrio, la forza muscolare e la resistenza del corpo. Può anche aiutare a ridurre lo stress sulle articolazioni. È anche un'ottima alternativa per le persone con problemi di mobilità o disabilità.

ragazza con cuffie in bicicletta per la salute

Aiuta a sviluppare la forza della parte inferiore del corpo

La bicicletta aiuta a sviluppare la forza della parte inferiore del corpo in diversi modi. Innanzitutto, è a basso impatto rispetto ad altre forme di attività fisica. La corsa utilizza gli stessi muscoli della parte inferiore del corpo della bicicletta, ma è molto più facile per le articolazioni. Inoltre, la bicicletta allena i muscoli più piccoli, aumentando la stabilità delle articolazioni. Per questo motivo, la bicicletta è una buona scelta per le persone con lesioni pregresse.

Un altro vantaggio della bicicletta è che è mirata ai muscoli delle gambe. La quantità di resistenza e la cadenza utilizzate possono contribuire ad aumentare la forza delle gambe. Ad esempio, è possibile aumentare la forza delle gambe riducendo la cadenza a 80 giri al minuto. Inoltre, l'uso di marce ad alta resistenza aiuta a sviluppare i muscoli delle gambe.

Per iniziare ad andare in bicicletta, è bene cominciare con un riscaldamento. Si deve pedalare lentamente per alcuni minuti prima di aumentare l'intensità. Quando la frequenza cardiaca raggiunge il livello raccomandato, si può iniziare a far lavorare i muscoli della parte inferiore del corpo. Per aumentare la resistenza in bicicletta si possono usare cyclette o mini cyclette.

Il ciclismo è un modo eccellente per aumentare la resistenza cardiovascolare e muscolare. Pedalando per 30 minuti al giorno, è possibile aumentare la resistenza e la capacità cardiovascolare. Inoltre, favorisce una migliore postura e stabilità del core. Il ciclismo è anche un esercizio cardio a basso impatto, il che significa che le articolazioni non sentono la pressione che sentirebbero durante altre forme di cardio.

È anche possibile incorporare la pedalata su una sola gamba negli allenamenti di ciclismo. Questo esercizio fa lavorare i flessori dell'anca, importanti per spingere i pedali. La gamba anteriore deve essere piegata a 90 gradi, mentre quella posteriore deve essere parallela al pavimento. Una volta flessa la gamba, bisogna spingerla in avanti per forzarla.

Oltre ad allenare le gambe, il ciclismo è un'attività che interessa anche la muscolatura centrale, compresa la schiena e il busto. Gli addominali tesi facilitano la pedalata e alleviano la pressione sulla parte bassa della schiena. Anche i muscoli dorsali e i flessori dell'anca sono sollecitati dal ciclismo.

Brucia le calorie più velocemente di quelle che ingerisce

Andare in bicicletta può essere un ottimo modo per bruciare calorie senza consumare nulla. Un individuo di 150 chili può bruciare circa 600 calorie all'ora, rispetto alle sole 300 calorie della stessa quantità di camminata. Inoltre, le colline aiutano a bruciare più calorie. Pedalare sulle colline aiuta a bruciare più calorie che camminare su un terreno pianeggiante.

L'efficienza metabolica lorda (GME) dei ciclisti è del 20-25%. Ciò significa che circa la metà del carburante bruciato durante il ciclismo viene utilizzato per il lavoro meccanico e l'altra metà viene persa come calore. Per contro, il 25% delle calorie assunte produce 4,184 kilojoule di lavoro. Per ragioni pratiche, questa stima è spesso troppo bassa e chi va in bicicletta dovrebbe puntare a un consumo calorico preciso.

Per perdere peso, è necessario aumentare il numero di calorie bruciate e limitare il numero di calorie consumate. La bicicletta fa bruciare più calorie in un determinato lasso di tempo rispetto alla camminata e può essere più indicata per le persone che hanno poco tempo a disposizione. Più calorie si bruciano, più grasso si elimina.

Il ciclismo è un ottimo modo per migliorare la forma cardiovascolare. Quando si pedala a un ritmo moderato (da cinque a nove miglia all'ora), si possono bruciare fino a 280 calorie all'ora. Si tratta di più del doppio delle calorie che si bruciano camminando, e anche di più se si è più pesanti! In confronto, una persona media brucia circa 232 calorie all'ora camminando.

persona che pizzica il grasso in eccesso sulla pancia

Riduce il rischio di cancro

Il ciclismo è un'eccellente forma di esercizio fisico che, secondo i ricercatori, riduce il rischio di cancro e di malattie cardiache. Inoltre, aumenta la frequenza cardiaca e migliora le funzioni del sistema cardiovascolare. Il ciclismo non richiede attrezzature, abbigliamento o allenamento particolari e può essere praticato dalla maggior parte delle persone di qualsiasi età. Il segreto è mantenere un livello di intensità adeguato, che dipenderà dal livello di forma fisica dell'individuo.

In uno studio pubblicato sul British Medical Journal, i ricercatori hanno scoperto che l'uso della bicicletta è collegato a un rischio di cancro ridotto del 45%. Lo studio ha anche rilevato che chi si recava al lavoro in bicicletta aveva un rischio inferiore di malattie cardiache e cardiovascolari rispetto a chi andava a piedi. Ancora più sorprendente è il fatto che chi si recava al lavoro in bicicletta aveva un rischio inferiore di morte per una di queste malattie rispetto a chi si recava al lavoro a piedi o in auto.

Sebbene alcuni studi abbiano dimostrato un legame tra ciclismo e cancro, altri non hanno riscontrato alcuna connessione. I ricercatori stanno ancora cercando di determinare quali fattori possano essere responsabili dell'associazione. Uno studio suggerisce che il ciclismo riduce il rischio di cancro alla prostata e ai testicoli, ma sono necessari ulteriori studi per determinare se ciò è vero anche per altri tipi di cancro.

I ricercatori dell'Università di Glasgow hanno scoperto che andare al lavoro in bicicletta è associato a un minor rischio di cancro, malattie cardiache e morte prematura. Rispetto all'andare al lavoro a piedi, la bicicletta riduce il rischio di quasi la metà. È anche associata a un minor rischio di malattie cardiovascolari e diabete. Si tratta quindi di una buona notizia per tutti coloro che devono recarsi al lavoro ogni giorno.

Lo studio ha inoltre rilevato che la bicicletta è associata a una minore mortalità per CVD e per tutte le cause rispetto all'andare a piedi, il che spiega il legame tra gli spostamenti a piedi e in bicicletta. Anche il pendolarismo misto, che comprende gli spostamenti a piedi e in bicicletta, è stato associato a una minore mortalità per cancro. Questi risultati sono una notizia incoraggiante per i ciclisti.

Per riassumere: 

  • La bicicletta aumenta la salute cardiovascolare facendo lavorare il cuore più a lungo.
  • La bicicletta aiuta a rafforzare la parte inferiore del corpo.
  • Le corse più lunghe consentono un allenamento costante per bruciare le calorie
  • La bicicletta, come tutti gli allenamenti, riduce il rischio di malattie mortali come il cancro, l'ictus, le malattie cardiovascolari e altre ancora. 

Amazon e il logo Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc o delle sue affiliate.

Condividere
Andreas
Andreas

Ciao! Mi chiamo Andreas e sono il tuo Joe medio quando si tratta di ciclismo su strada e inglese. Contattami se hai domande su questo blog. :D

Articoli: 30

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *